LA PASSIONE TINGE DEI PROPRI COLORI TUTTO CIO' CHE TOCCA

Di generazione in generazione lo Studio Dentistico Bittante nasce nel 1955. Negli oltre sessanta anni di storia attenzione alle esigenze e alle necessità dei pazienti ci hanno permesso di ottenere nel tempo relazioni durature testimoniate da quelli che ci hanno affidato il benessere e la cura della loro bocca

CI PRENDIAMO CURA
DEL TUO SORRISO

I professionisti del nostro team sono tra i migliori nella loro area di competenza.  Per raggiungere questo obiettivo, ci stiamo migliorando regolarmente,  partecipando a conferenze, workshop e seminari a livello internazionale.

STUDIO DENTISTICO BITTANTE DAL 1955 PASSIONE PER L’ODONTOIATRIA

Il nostro approccio al trattamento odontoiatrico si basa sulla fiducia reciproca  che si instaura fra il paziente e il medico già durante la prima visita.

TECNOLOGIA D’AVANGUARDIA
AL SERVIZIO DEI NOSTRI CLIENTI

Lo studio fornisce un servizio di diagnostica e radiologia totalmente digitale  di ultimissima generazione, in grado di limitare al massimo l’esposizione  dei nostri pazienti.

LE MIGLIORI TECNICHE
PER LA TUA SALUTE

Utilizziamo le tecniche più avanzate e offriamo i più recenti trattamenti  in odontoiatria, implantologia, ortodonzia ...

NEL CUORE
DI MILANO

Il nostro studio si trova nel centro storico di Milano, in Corso Europa 10 a pochi passi dal Duomo di Milano, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

Team

Professionalità ed attenzione alle esigenze dei pazienti ci hanno permesso di
raggiungere nel tempo risultati ottimali nella cura del cavo orale.

Dott. Gianluigi Bittante

Laureato in Medicina e Chirurgia

Specializzato in Odontostomatologia e Protesi Dentale

Titolare di studio odontoiatrico con diversi collaboratori in Milano Centro – Libera Professione
'Se ami ciò che fai non lavorerai neanche un giorno della tua vita"

Dott.ssa Ilaria Bittante

Igienista dentale

'Credo nella prevenzione e la mission del mio lavoro sara' quella di trasmettere la sua importanza in campo odontoiatrico ai miei pazienti.'

Dott.ssa Maria Carmela Calarco

Igienista Dentale

Mi sono appassionata a questo lavoro perché mi piace molto stare a contatto con le persone e in modo particolare mi piace prendermi cura della bocca dei miei pazienti, da quelli più piccoli a cui mi piace fare capire fin da subito l’importanza di prevenzione insegnando loro le tecniche migliori per pulire al meglio i denti, ai pazienti adulti sorprenderli con le cure e qualche piccolo accorgimento che rende il sorriso e la bocca sana e piacevole. Mi rende molto felice vederli soddisfatti.

Dott.ssa Maria Paola Basteri

Igienista Dentale

Sono Paola Basteri e nello Studio Bittante mi occupo principalmente di inquadrare e gestire nel tempo il paziente parodontale. Dopo la prima visita il paziente viene accompagnato in un percorso che lo porterà a migliorare le proprie tecniche di igiene domiciliare e al termine di questo primo processo a decidere assieme le strategie migliori per mantenere nel tempo i risultati ottenuti.  Amo il mio lavoro e i benefici che può portare alla qualità di vita delle persone. 

Alessia

ASO - Assistente studio odontoiatrico

Sin da ragazza ho sempre avuto una particolare attenzione per il mio sorriso...probabilmente era già scritto nel mio destino! L’ho sempre ritenuto una carta vincente, la nostra prima presentazione! Mi rende felice essere ricercata dai pazienti e relazionarmi con loro, ascoltare le loro confidenze e rassicurali sulle paure! E... mi piace il mio lavoro che svolgo da 18 anni ?! Concludo con questa frase :

“Credo fermamente che il sorriso sia l’accessorio più bello che una donna possa indossare “(Audrey Hepburn) ma vale anche al maschile ; ) !!

Fatima

ASO - Assistente studio odontoiatrico

In Vent'anni di assistente ho incontrato tantissime persone, ognuno ha qualcosa da raccontare e da insegnare. La Frase che mi da più soddisfazione: “ma Fatima c'è in studio?” Per quanto riguarda il lavoro tanta passione, umiltà e sacrificio.  

Farrah De Guzman

Aiuto sterilizzazione

Amo il mio lavoro, mi occupo della parte di sterilizzazione garantendo la massima sicurezza nella sterilità degli strumenti, grazie all'avanzata tecnologia qui presente. Lavorare in questo contesto mi permette di relazionarmi sempre con persone diverse ogni giorno e credo che sia una delle cose più belle che uno possa fare lavorando.

Dott. Prof Rolando Crippa

Odontoiatra. Laureato in Medicina e Chirurgia.

Specializzazione in Chirurgia Maxillo Facciale.

Direttore dal 1994 del Reparto di Patologia Orale e Laserterapia dell’Istituto Stomatologico Italiano di Milano.

Dott. Giorgio Cacciatore

Laurea in odontoiatria e protesi dentaria

Specializzazione in ortognatodonzia

"Competenza ed esperienza, con qualsiasi apparecchiatura ortodontica, al servizio del miglior risultato estetico-funzionale del sorriso e del viso."
“Seguire la ricerca mi permette di essere costantemente aggiornato sulle più innovative tecniche di diagnosi e terapia in ortodonzia.”
“La Medicina basata sull’evidenza scientifica si basa su tre principi: migliore evidenza scientifica, esperienza clinica, valori ed aspettative del paziente”

collaboratori

Dott.ssa Mariangela De Vecchi

Odontoiatra. Laureata in Medicina e Chirurgia. Specializzazione in gnatologia. Con particolare attenzione agli aspetti posturali e psicologici legati ai disordini cranio-mandibolari.

Igienista. Laureata in Igiene Dentale.

Dicono di noi

M.Cristina

Paziente

Avendo concluso un ciclo di lavoro dentale, desidero, ancora una volta, ringraziare tutto lo Studio Bittante per la professionalità, la gentilezza e la disponibilità nei miei confronti.

Un “grazie” particolare al Dott. Bittante per la cura e soprattutto, per il rapporto umano che mi ha espresso.

A presto!

(05-11-2019)

Silvia

Paziente

Ringrazio la fantastica simpatia della Dottoressa, Dottore e company....

Smack

(04-11-2019)

Deborah

Paziente

Ringrazio sentitamente la Dottoressa per la pazienza e la dedizione prestatami, essendo io una persona molto ansiosa e paurosa del dentista...non ho affatto sofferto grazie alla delicatezza della Dottoressa.

Grazie Infinite.

(04-11-2019)

Angelo

paziente

Denti come siete cari !

Così come un amore caro, come una carezza dolce, ma solo se non dolete, perché appena prendete a far male, tutto ne risente: la testa, la bocca..

Restate sani miei cari, sani a lungo,perché io voglio continuare a baciare e soprattutto a sorridere.

(6 Luglio 2017)

Elsa

paziente

Lo studio Bittante è dal 1959 che lo frequento. Cosa Posso dire? Il Dott. Luigi è stato oltre che un caro amico un magnifico dentista, perché ha migliorato il mio aspetto estetico e funzionale e dopo 40 anni ho ancora tutti i denti in bocca. Il figlio non è da meno.

(29 Maggio 2017)

Franca

paziente

Vengo da parecchi anni in questo studio, il Dott. Bittante è molto bravo, serio, preciso e anche simpatico. Le sue collaboratrici sono gentili e accoglienti e l’ambiente è molto gradevole. La pulizia impeccabile, non so che altro dire.

(13 Settembre 2017)

 Marisa

paziente

Dopo quasi settant’anni sono sempre qui a farmi sistemare prima dal Dott. Luigi e ora dal “giovane” Dott. Gianluigi con grande soddisfazione.

Ad maiora.

(31 Ottobre 2017)

Messaggio al paziente

Caro ‬nuovo ‬‬paziente, ‬‬o ‬conosciuto da ‬anni, dedicami ‬‬5
 minuti che ti dico qualcosa di veramente importante.
 


Dopo oltre 30 anni di professione posso indicare i motivi che rendono ‬ancora ‬EMOZIONANTE ‬il ‬rapporto ‬tra i miei
 pazienti ed il sottoscritto.
 Prima di tutto a coloro i quali si rivolgono allo Studio Bittante ripeto che prima di essere diventato specialista in
 odontostomatologia e protesi dentaria mi sono laureato in medicina e ‬chirurgia ‬e ‬‬l’ho fatto ‬per passione
 pensando ai futuri pazienti che avrei potuto aiutare nella più totale completezza. Questa preparazione generale mi permette di poter “vedere” la persona-paziente oltre
 il dente e sono certo che tutti i miei pazienti riescono a percepirlo. La mia ‬professione ‬‬non ‬consiste solamente ‬nel ‬fare ‬una ‬radiografia‬ e dire ‬‬se ‬c’è ‬o ‬meno ‬una ‬carie ‬ma, attraverso ‬la ‬stessa radiografia, ‬risolvere ‬‬le ‬necessità ‬del ‬paziente condividendone le soluzioni cercate. Mi piace capire fino in fondo quali sono le esigenze di chi ho di fronte in modo che ci sia una soddisfazione reciproca. Il paziente quindi si può affidare
 con tranquillità a mani conosciute e sapienti. 


Ho cercato, per i pazienti che mi seguono, di trasformare lo Studio in un modello per la PREVENZIONE‬ ad iniziare dalla cura di alcuni particolari ‬apparentemente ‬insignificanti ‬e nascosti, ‬‬dal tappeto ‬ ‬decontaminante batteriostatico ‬all’ingresso ‬delle sale operative, ad un gruppo di autoclavi a ciclo continuo con tracciabilità degli strumenti sterilizzati che è stato un modello ‬nella nostra grande città.

Ma la PREVENZIONE è anche evitare ‬di ‬estrarre ‬denti ‬conservabilissimi: come spesso accaduto, negli ultimi tre mesi si è rivolto a me un paziente perché consigliato ‬di estrarre cinque denti ‬che ‬“dondolavano”.
 Con pazienza, sia mia che sua, sono stati bonificati, stabilizzati
 e sono certo che rimarranno nella sua bocca per tanti anni ancora.
 Quante volte mio padre ha curato con pazienza denti che
 ancora dopo 30 anni mi ritrovo a “coccolare” con le sedute di igiene.

Inoltre, la PREVENZIONE attuata a livello del cavo orale può essere anche di tipo secondario cioè, diminuendo la carica batterica della bocca, ‬‬diminuisce ‬il ‬‬rischio ‬di ‬ammalarsi ‬in altre zone del corpo (aterosclerosi, malattie cardio-circolatorie, infezioni focali a distanza). Non voglio tediarti ed illustrarti tutte le mie ‬conoscenze mediche ‬ma ‬motivarti ‬ad ‬ottenere ‬il massimo della PREVENZIONE per te ‬stesso. ‬

Per ‬esempio presso ‬il ‬nostro studio ‬si ‬eseguono ‬test ‬microbiologici completi, genetici, sul rischio ‬della ‬carie, ‬valutazione dell’attività enzimatica, ‬antibiogramma, ‬… ‬tutti ‬esami pressoché sconosciuti presso la maggior parte delle altre strutture odontoiatriche. Tutto ‬‬ciò ‬ti ‬tutela ‬‬da ‬patologie future che diventeranno importanti per la salute e costose per il portafoglio. Vi siete mai chiesti qual’è la differenza di costo per le future cure odontoiatriche nel caso in cui non abbiate effettuato un’adeguata PREVENZIONE?‬ ‬Anche se ‬in ‬passato ‬non ‬l’hai mai
 valutato, ora ti invito a farlo: mantenere i tuoi denti sarà meno ‬costoso ‬che ‬doverli ‬sostituire ‬e ‬‬ti ‬farà ‬risparmiare tempo (meno tempo dal Dentista).
 ‬ ‬ Un ‬altro ‬motivo ‬per ‬il ‬quale ‬dopo ‬oltre ‬30 ‬‬anni ‬di
 professione continuo ad emozionarmi è perché ho un CUORE.

Ho un CUORE che mi continua a suggerire: ‬“aggiornati” e tratta i tuoi pazienti come se fossero i tuoi familiari. Questo è un insegnamento che tutto il mio staff ha ben recepito. ‬Questa passione mi porta ‬‬a trascorrere innumerevoli ore in studio vicino a voi pazienti ma talvolta anche ‬‬da ‬‬solo ‬come ‬in ‬questo ‬momento di ‬‬condivisione silenziosa. ‬‬Il mio ‬amore ‬per ‬l’Odontoiatria ‬è il motore che serve a me per curare bene ma anche una sicurezza per te di essere curato bene.

Il CUORE è
 anche un organo vitale che bisogna preservare da possibili
 contaminazioni batteriche ‬presenti ‬nelle ‬infezioni ‬della cavità ‬orale: ‬l’Aggregatibacter Actinomycetemcomitans presente ‬nelle tasche paradontali ‬con le ‬sue ‬fimbrie, che favoriscono ‬ ‬l’attacco ‬ ‬del ‬batterio stesso‬ sulla ‬superficie ‬delle
 cellule cardiache, rilascia leucotossine dannose alle cellule stesse. ‬Siamo ‬in grado di ‬‬eliminarlo ‬selettivamente ‬con opportune terapie laser.

Il tuo CUORE continuerà a battere tranquillo ‬ e ‬ protetto ‬da questi ‬germi ‬e ‬ti ‬proteggerà ‬da malori futuri ‬e importanti patologie ‬cardiovascolari ‬ come
 dimostrato da innumerevoli studi medici mondiali.




 ‬


In conclusione ti aspetto augurandomi di poterti donare
 benessere, gioia e salute nonostante sia un ….. dentista!
 
A te la decisione!


STUDIO

Lo Studio Dentistico Bittante nasce nel 1955 dalla passione per l’odontoiatria
tramandata dal padre Luigi al figlio Gianluigi. Professionalità ed attenzione alle
esigenze dei pazienti ci hanno permesso di raggiungere nel tempo risultati
ottimali nella cura del cavo orale.

LA NOSTRA STORIA A MILANO

Di fondamentale importanza si è rivelata l’introduzione all’interno del nostro Studio del sistema di Radiografia Digitale 3D che, oltre a permetterci di avere immagini altamente definite, consente di effettuare diagnosi precise ed accurate.

Altro imperativo è la sicurezza del paziente; lo Studio Dentistico Bittante possiede una sala adibita alla sterilizzazione, dotata di un sistema di sigillatura per gli strumenti imbustati con saldatura multibanda e di un triplo impianto di autoclavi Classe B. Riteniamo che il controllo del rischio infettivo, sebbene abbia un costo elevato per la Struttura, sia un obbligo di natura morale e professionale non solo per noi stessi ma soprattutto per i nostri pazienti.

ACCOGLIENZA DEL PAZIENTE

Primo passo: la prima visita
La nostra accoglienza:
La prima fase è essenziale per iniziare un “percorso” personalizzato. Il nostro approccio al trattamento odontoiatrico si basa sulla fiducia reciproca che si instaura fra il paziente e il medico durante la prima visita. Una scheda Anamnesi ci aiuterà a fare una prima raccolta di informazioni utili. E’ importante dedicare del tempo per fare un quadro completo dello stato di salute generale e orale del paziente per poter formulare una diagnosi corretta grazie ad alcuni esami specifici che svolgiamo all’interno dello Studio.

Una volta stabilito il quadro clinico possiamo spiegare il piano di cure personalizzato e rispondere a ogni domanda o dubbio che il paziente spesso formula.

Alcuni esempi di esami diagnostici:
Status radiologico endorale
Ortopantomografia
Tomografia
Modelli in alginato
Fotografie digitali
Test di valutazione del rischio parodontale

Al termine della visita viene consegnato un preventivo dettagliato che ripercorre il Piano di Cure stabilito dal medico.

La fase di trattamento
Studio Bittante:
Successivamente alla Prima Visita, la fase di terapia segue l’iter corrispondente alla natura delle cure. Per quanto riguarda le cure di conservativa estetica e/o odontoiatrica in base alla diagnosi stabilita, si definisce il numero delle sedute. Ad esempio, lo sbiancamento domiciliare  (conservativa estetica) comporta une serie di appuntamenti fra quali: impronte per la realizzazione delle mascherine, prova delle mascherine in studio, fotografie iniziali, trattamento domiciliare, controlli in studio, foto fine trattamento.

Mentre l’otturazione di una carie (conservativa odontoiatrica) può essere effettuata in un’unica seduta. E’ nostra premura fare il massimo per rispettare tempi e modi definiti nel piano di trattamento iniziale. Organizzare gli appuntamenti in base alle esigenze del paziente e compatibili con le fasi legate alla natura della terapia. Siamo consapevoli dell’importanza del tempo e del valore che i nostri pazienti attribuiscono ad esso siamo certi che un valore anche maggiore è dato alla propria salute, e dunque organizziamo il nostro lavoro perchè tempo e qualità del trattamento  non siano mai in contrasto, nel dubbio, la priorità è il raggiungimento della massima qualità. Eventuali necessità di terapie farmacologiche associate agli appuntamenti vi verranno prescritte.

La fase di mantenimento
Al completamento della fase di terapia attiva è nostra premura preservare la salute del cavo orale dei nostri pazienti, in modo particolare nel caso di cure parodontali. Igienisti Dentali laureati e con competenze specialistiche programmeranno per voi i giusti intervalli tra una seduta di igiene e l’altra. Periodicamente in presenza di terapie protesiche o implantari vi sarà segnalata la necessità di controlli radiografici. Le cartelle cliniche vengono aggiornate periodicamente in modo da garantire una continuità e mantenere il risultato ottenuto con le cure nel tempo.

Trattamento economico
L’aspetto economico è una componente che prende in considerazione la competenza e l’esperienza del personale che vi accoglie e la cura del nostro Studio necessari per trattare le vostre condizioni in modo brillante e duraturo. E’ nostro dovere in tutte le situazioni selezionare i migliori strumenti ed i migliori materiali disponibili.
Qualsiasi terapia non sarà intrapresa senza che preliminarmente il preventivo di spesa e le relative modalità di trattamento siano state accuratamente esposte, dopo la raccolta dei dati clinici e la formulazione del piano di trattamento, ed approvate dal paziente.
 

Per il pagamento della parcella sono accettate carte di credito, bancomat, assegni bancari, assegni circolari, bonifici bancari o contanti (nei limiti prescritti dalla normativa fiscale vigente).

Assicurazioni
Lo Studio Dentistico Bittante ha adottato da tempo la scelta di non essere convenzionato direttamente con alcuna compagnia assicurativa o fondo di assistenza integrativa. La nostra scelta è basata sulla constatazione che tali forme di assistenza definiscano rimborsi forfettari del tutto indifferenti alla qualità ed alla cura posta nelle terapie. Questo comporta per il clinico lo spostamento della priorità dal come fare a fornire la miglior terapia possibile al come fare a rientrare nel tetto di spesa definito dal rimborso diretto. Preferiamo non sostituirci ai nostri pazienti nello scegliere su cosa economizzare e continuare a mantenere il criterio della miglior cura possibile.
Pur non essendo convenzionati direttamente con alcuna società di assicurazione la nostra segreteria ha competenza ed esperienza su tutte le più importanti forme di convenzione indiretta (FASI, FASDAC, Giornalisti, Camera dei Deputati, Senato della Repubblica, FAS e molte altre) e faremo tutto ciò che possiamo per aiutarvi ad ottenere il massimo beneficio dalla vostra polizza di assicurazione.

Le garanzie dei nostri trattamenti
Lo Studio Dentistico Bittante opera sul panorama odontoiatrico milanese e nazionale da oltre 60 anni. Abbiamo avuto in questi decenni il piacere di curare molte famiglie, e a questo riguardo oggi abbiamo la grande soddisfazione di curare le terze e le quarte generazioni dei figli di molti dei nostri pazienti iniziali.
Siamo attenti in modo del tutto particolare a rispettare le aspettative dei nostri pazienti ascoltando i loro dubbi e/o perplessità durante tutta la durata del trattamento e sappiamo di aver raggiunto l’obiettivo quando le cure odontoiatriche sono concluse e il paziente condivide con noi la soddisfazione del risultato ottenuto. La vera “assicurazione” delle componenti biologiche, è affidata al paziente ed al suo impegno giornaliero nel mettere in atto le misure preventive che verranno insegnate durante le sedute di terapia, per evitare recidive di: carie, parodontiti e peri-implantiti; nonchè all’adesione al programma individualizzato di igiene orale professionale elaborato per le specifiche esigenze.

Informatizzazione dei dati
Lo Studio segue una procedura di archivio cartelle cliniche e documenti radiografici interamente informatizzata ad eccezione di pochi moduli cartacei strettamente indispensabili dal punto di vista normativo. Questo consente un’ottimizzazione dell’organizzazione di tutte le fasi di lavoro ed una razionalizzazione che ci permette di concentrarci meglio sulle fasi operative e cliniche più importanti e critiche.

Conferma degli appuntamenti
Un sistema dedicato di conferma degli appuntamenti effettua nei tempi e nei modi da noi stabiliti e con voi concordati promemoria telefonici o via mail per i vostri appuntamenti. La vostra cura nel confermare gli appuntamenti previsti ci consentirà sempre di poter disporre e prerparare lo studio al vostro servizio.

DICONO DI NOI

M.Cristina

Paziente

Avendo concluso un ciclo di lavoro dentale, desidero, ancora una volta, ringraziare tutto lo Studio Bittante per la professionalità, la gentilezza e la disponibilità nei miei confronti.

Un “grazie” particolare al Dott. Bittante per la cura e soprattutto, per il rapporto umano che mi ha espresso.

A presto!

(05-11-2019)

Silvia

Paziente

Ringrazio la fantastica simpatia della Dottoressa, Dottore e company....

Smack

(04-11-2019)

Deborah

Paziente

Ringrazio sentitamente la Dottoressa per la pazienza e la dedizione prestatami, essendo io una persona molto ansiosa e paurosa del dentista...non ho affatto sofferto grazie alla delicatezza della Dottoressa.

Grazie Infinite.

(04-11-2019)

Angelo

paziente

Denti come siete cari !

Così come un amore caro, come una carezza dolce, ma solo se non dolete, perché appena prendete a far male, tutto ne risente: la testa, la bocca..

Restate sani miei cari, sani a lungo,perché io voglio continuare a baciare e soprattutto a sorridere.

(6 Luglio 2017)

Elsa

paziente

Lo studio Bittante è dal 1959 che lo frequento. Cosa Posso dire? Il Dott. Luigi è stato oltre che un caro amico un magnifico dentista, perché ha migliorato il mio aspetto estetico e funzionale e dopo 40 anni ho ancora tutti i denti in bocca. Il figlio non è da meno.

(29 Maggio 2017)

Franca

paziente

Vengo da parecchi anni in questo studio, il Dott. Bittante è molto bravo, serio, preciso e anche simpatico. Le sue collaboratrici sono gentili e accoglienti e l’ambiente è molto gradevole. La pulizia impeccabile, non so che altro dire.

(13 Settembre 2017)

 Marisa

paziente

Dopo quasi settant’anni sono sempre qui a farmi sistemare prima dal Dott. Luigi e ora dal “giovane” Dott. Gianluigi con grande soddisfazione.

Ad maiora.

(31 Ottobre 2017)

TECNOLOGIA e SICUREZZA

Lo Studio Dentistico Bittante è dotato di tecnologia all'avanguardia grazie
agli investimenti fatti in oltre 60 anni di attività. Particolare attenzione è stata
posta, in questi anni, all’ammodernamento delle apparecchiature utilizzate
per le attrezzature che circondano il luogo dove si svolgono le prestazioni
odontoiatriche, per garantire i più alti standard di sicurezza e igiene.

IGIENE E STERILIZZAZIONE

L’igiene e la sterilizzazione sono dei punti critici in qualsiasi ambulatorio odontoiatrico in quanto gli strumenti utilizzati per i trattamenti, le superfici degli arredi e le attrezzature che [...]

Sala Radiologia

Lo studio fornisce un servizio di diagnostica e radiologia totalmente digitale di ultimissima generazione, in grado di limitare al massimo l’esposizione dei nostri pazienti.

Inoltre possiede una [...]

Laser

Il Laser in odontoiatria esiste già da più di 15 anni ma solo oggi se ne producono di veramente efficaci con soddisfazione del paziente e del professionista che lo deve impiegare.

Pochi [...]

RADIOLOGIA ODONTOIATRICA DIGITALE

La radiografia digitale (radiologia) presente in Studio offre numerosi vantaggi rispetto a quella tradizionale, riassumibili in: 
1.    Riduzione della dose al paziente: Grazie alla radiologia [...]

DICONO DI NOI

M.Cristina

Paziente

Avendo concluso un ciclo di lavoro dentale, desidero, ancora una volta, ringraziare tutto lo Studio Bittante per la professionalità, la gentilezza e la disponibilità nei miei confronti.

Un “grazie” particolare al Dott. Bittante per la cura e soprattutto, per il rapporto umano che mi ha espresso.

A presto!

(05-11-2019)

Silvia

Paziente

Ringrazio la fantastica simpatia della Dottoressa, Dottore e company....

Smack

(04-11-2019)

Deborah

Paziente

Ringrazio sentitamente la Dottoressa per la pazienza e la dedizione prestatami, essendo io una persona molto ansiosa e paurosa del dentista...non ho affatto sofferto grazie alla delicatezza della Dottoressa.

Grazie Infinite.

(04-11-2019)

Angelo

paziente

Denti come siete cari !

Così come un amore caro, come una carezza dolce, ma solo se non dolete, perché appena prendete a far male, tutto ne risente: la testa, la bocca..

Restate sani miei cari, sani a lungo,perché io voglio continuare a baciare e soprattutto a sorridere.

(6 Luglio 2017)

Elsa

paziente

Lo studio Bittante è dal 1959 che lo frequento. Cosa Posso dire? Il Dott. Luigi è stato oltre che un caro amico un magnifico dentista, perché ha migliorato il mio aspetto estetico e funzionale e dopo 40 anni ho ancora tutti i denti in bocca. Il figlio non è da meno.

(29 Maggio 2017)

Franca

paziente

Vengo da parecchi anni in questo studio, il Dott. Bittante è molto bravo, serio, preciso e anche simpatico. Le sue collaboratrici sono gentili e accoglienti e l’ambiente è molto gradevole. La pulizia impeccabile, non so che altro dire.

(13 Settembre 2017)

 Marisa

paziente

Dopo quasi settant’anni sono sempre qui a farmi sistemare prima dal Dott. Luigi e ora dal “giovane” Dott. Gianluigi con grande soddisfazione.

Ad maiora.

(31 Ottobre 2017)

IGIENE E STERILIZZAZIONE

L’igiene e la sterilizzazione sono dei punti critici in qualsiasi ambulatorio odontoiatrico in quanto gli strumenti utilizzati per i trattamenti, le superfici degli arredi e le attrezzature che circondano il luogo dove si svolgono le prestazioni, sono facilmente contaminati da liquidi biologici, sangue e saliva. Le patologie che si creano con tali meccanismi sono dette “infezioni crociate”.

Nel nostro Studio per eliminare questi rischi si adottano le seguenti precauzioni:

•    Protezione dell’ambiente: nella sala d’attesa il paziente indossa gli appositi copriscarpe monouso affinchè l’ambiente rimanga incontaminato dai residui provenienti dall’esterno. Inoltre una striscia adesiva posizionata all’ingresso della zona operativa trattiene eventuali polveri o altro calpestandola sul passaggio verso le sale operative.
•    Protezione dei pazienti e degli operatori mediante l’utilizzo di barriere: guanti e mascherine monouso, occhiali, schermi, pellicole di polietilene monouso per rivestire manipoli e maniglie, teli sterili, copri scarpe, cuffie per capelli e altri adeguati sistemi di isolamento.
•    Programma di disinfezione, decontaminazione e sterilizzazione: le aree ad alto rischi di infezione, aree operatorie, alla fine di ogni intervento vengono trattate con prodotti altamente disinfettanti e vengono sostituiti gli attrezzi e le pellicole monouso impiegati, preparando l’ambiente per il paziente successivo.

Tutti gli strumenti e le apparecchiature utilizzate durante l’erogazione delle terapie, vengono sottoposte ad un processo rigido di sterilizzazione. Lo strumentario viene immerso in soluzioni contenenti enzimi che sciolgono i residui organici (es. sangue e altri tessuti) e successivamente in vasche ad ultrasuoni che staccano i residui inorganici (es. cemento). Si procede quindi al lavaggio a 90°, all’asciugatura, all’imbustamento e alla definitiva sterilizzazione in appositi apparecchi (autoclavi) che portano la temperatura fino a 135°.
 

SALA RADIOLOGIA

Lo studio fornisce un servizio di diagnostica e radiologia totalmente digitale di ultimissima generazione, in grado di limitare al massimo l’esposizione dei nostri pazienti. Sala RadiologiaLo Studio possiede una sala radiologia dotata di Ortopantomografo per radiografie Panoramiche digitali e Tomografiche 3D in tempo reale e ogni sala operativa è dotata di Radiologico digitale endorale. Per una corretta diagnosi è necessaria la strumentazione adatta, dotata della potenza e della risoluzione necessarie. Allo stesso tempo è doveroso limitare al massimo l’esposizione dei pazienti alle radiazioni.

TERAPIE

Siamo specializzati in varie branche dell’odontoiatria, questo ci permette di
affrontare ogni tipo di diagnosi e terapia riabilitativa con la massima
dedizione e professionalità, per soddisfare le esigenze di tutti i nostri pazienti.

IGIENE ORALE

Il sistema migliore per conservare in modo sano denti e gengive è il regolare e appropriato uso dello spazzolino e del filo interdentale. La cosa migliore è lavarsi i denti dopo ogni pasto. Già  il etc...

PARODONTOLOGIA

La placca batterica, con la complicità del fumo, è la causa della gengivite e della parodontite che rappresentano i diversi gradi con cui si manifesta la malattia parodontale (Parodontologia) che può etc...

ODONTOIATRIA CONSERVATIVA

L’ Odontoiatria conservativa è la branca dell’odontoiatria che si propone di restaurare il singolo dente danneggiato dalla carie o da traumi attraverso otturazioni, ricostruzioni o intarsi.

Lo etc...

PROTESI FISSA E MOBILE

Tradizionalmente le corone con cui si ricostruiscono i denti quando sono molto danneggiati o indeboliti sono realizzate in leghe auree e rivestite di materiali estetici, in particolare ceramica etc...

IMPLANTOLOGIA

L’implantologia è la branca dell’odontoiatria che si occupa della sostituzione dei denti naturali mancanti mediante impianti: dispositivi in titanio altamente biocompatibili sui quali vengono inseriti etc...

PEDODONZIA

Nei confronti dei bambini bisogna adottare approcci rispettosi e compatibili con la loro tenera età.

La prevenzione è fondamentale fin dai primi anni di vita. Sui denti si forma in continuazione la etc...

ORTODONZIA

Parola che deriva dal latino, ortodonzia significa “denti diritti”! Tutte le persone che necessitano di trattamento ortodontico ne possono trarre beneficio. Indipendentemente dall’età  del paziente il etc...

ENDODONZIA

Il trattamento di endodonzia (o cura canalare anche detto devitalizzazione o canalizzazione) consiste nella rimozione della polpa dentale infiammata e infetta all’interno del dente e per tutta la etc...

Estetica e sbiancamento

Salute dentale ed estetica attraverso un bel sorriso: un attributo irrinunciabile in una società dove estetica e accettabilità sociale sono fattori essenziali. Oggi un sorriso splendente è uno status etc...

CHIRURGIA ORALE

Per chirurgia orale si intendono tutte quelle terapie chirurgiche effettuate nel cavo orale che sono compatibili con la struttura ambulatoriale.
La chirurgia orale spesso permette di ripristinare la etc...

APNEA OSTRUTTIVA NEL SONNO (OSA)

L’ Apnea Ostruttiva nel Sonno (OSA)  è un disturbo del sonno potenzialmente serio nel quale il respiro si ferma e riparte ripetutamente durante il sonno. E’ una condizione medica seria e permanente etc...

APNEA OSTRUTTIVA NEL SONNO (OSA)

Apnea Ostruttiva nel Sonno (OSA) è un disturbo del sonno potenzialmente serio nel quale il respiro si ferma e riparte ripetutamente durante il sonno. E’ una condizione medica seria e permanente che colpisce 100 milioni di adulti nel mondo, a molti dei quali non ancora diagnosticata. L’OSA è una condizione medica cronica, permanente che ha effetti su sonno, salute e qualità della vita. È collegata a ipertensione, diabete, patologie cardiache, incidenti sul lavoro durante la guida e ictus.
Può avere un impatto significativo sulla qualità della vita, apportando inutile stress nelle relazioni tra partner che dormono nello stesso letto, in famiglia o sul posto di lavoro.

Da cosa è causata l’OSA?
Durante il sonno, i muscoli si rilassano, compresi quelli che controllano la lingua e la gola. Russare è spesso un sintomo di OSA, causato da cambiamenti che avvengono nelle vie aeree superiori mentre si dorme. Il tessuto molle può cominciare a vibrare (determinando il russamento) o collassare completamente, causando l’arresto della respirazione. Il tessuto molle nella parte posteriore della gola può cedere, restringendo e costringendo le vie aeree. Il collasso del tessuto molle è chiamato Apnea Ostruttiva e può durare 10 secondi o più.

Sintomi e fattori di rischio dell’OSA
•    Sintomi: russamento, eccessiva sonnolenza durante il giorno, pause nel respiro durante il sonno, diminuzione della libido
•    Rischi: ipertensione, diabete, patologie cardiache, incidenti di guida e sul lavoro, ictus

ImgImgImg

Il Trattamento dell’Apnea Ostruttiva del Sonno (OSA)
Il primo passo consiste nell’ottenere una diagnosi. Dopo uno screening iniziale e una valutazione, il medico deciderà quale test è più appropriato per il paziente.

Esami clinici
•    Polisonnografia (PSG). Il PSG è un test che viene condotto in un laboratorio del sonno o nell’ospedale in cui il paziente deve pernottare.
•    Poligrafia domiciliare. Chiamato anche Test fuori dal laboratorio del sonno (OCST) – questo test viene eseguito utilizzando un dispositivo che il paziente indossa nel comfort della propria casa. Al paziente vengono date istruzioni su come utilizzare il dispositivo, che sarà da riportare poi all’ufficio da cui lo ha ritirato per farne valutare il rapporto.
 
Risultati del test
Dopo aver completato il vostro studio del sonno, il medico stabilirà se soffrite di OSA in base a tre fattori principali:
1.    Livelli di desaturazione
2.    Risvegli connessi a sforzi respiratori (RERA)
3.    Indice di apnea-ipopnea (AHI)
Il medico vi comunicherà anche il livello di gravità della malattia (lieve, moderata o grave).

SomnoDent
SomnoDent lieve o moderata è un apparecchio orale su misura per il trattamento dell’ Apnea Ostruttiva del Sonno (OSA). SomnoDent viene indossato durante il sonno per fornire una Terapia Continua della Pervietà delle Vie Aeree (COAT) spostando la mandibola in avanti. Questo movimento allonatana i tessuti molli e i muscoli dalle vie aeree superiori, cosa che previene le Apnee Ostruttive durante il Sonno.

Gli apparecchi SomnoDent sono CONFORTEVOLI
•    Su misura per la tua bocca
•    Facilmente regolabili
•    Discreti e silenziosi
•    Sono disponibili con rivestimento interno morbido
•    Hanno 2 anni di garanzia contro i difetti di fabbricazione

CHIRURGIA ORALE

Per chirurgia orale si intendono tutte quelle terapie chirurgiche effettuate nel cavo orale che sono compatibili con la struttura ambulatoriale.
La chirurgia orale spesso permette di ripristinare la salute del cavo orale, non solo mediante estrazioni dentarie (semplici o complesse) ma anche mediante interventi di plastica gengivale o di rimozione di formazioni cistiche.

Nel nostro studio vengono eseguiti i seguenti interventi di chirurgia orale:
•    Estrazioni dentarie (denti e radici)
•    Incisione di ascessi
•    Estrazione di denti del giudizio più o meno complessi
•    Estrazione di cisti (un sacco membranoso contenente liquido)
•    Apicectomie (eliminazione chirurgica dell’apice del dente, dell’infezione attorno e la chiusura del canale aperto)
•    Gengivectomia (asportazione della parete molle della tasca gengivale per ottenere la guarigione del processo infiammatorio e un nuovo attacco epiteliale sul dente)
•    Innesti di osso sintetico e/o naturale
•    Frenulectomia (riposizionamento o la rimozione chirurgica del frenulo)

Interventi chirurgici in campo orale e maxillo-facciale possono essere eseguiti in studio con uso di anestesia locale o, in casi particolari, con sedo analgesia praticata in studio da un Collaboratore Anestesista. Questo tipo di trattamento è particolarmente indicato per pazienti ansiosi o per interventi di una certa rilevanza o semplicemente perchè il tipo di intervento lo richiede.

CHIRURGIA PIEZOELETTRICA

La chirurgia piezoelettrica permette di effettuare una serie di interventi odontoiatrici in maniera poco traumatica, precisa e sicura sulle ossa mascellari, nell’assoluto rispetto delle strutture vascolari e nervose situate in prossimità della zona d’intervento.
Si tratta di un’attrezzatura d’avanguardia e che ha sovvertito le tecniche tradizionali, aprendo una nuova strategia d’intervento nell’implantologia, nella parodontologia, nell’ortodonzia, nella chirurgia maxillo-facciale, etc…

La chirurgia piezoelettrica altro non è che un bisturi che sfrutta un principio fisico con onde ad ultrasuoni che consentono di tagliare l’osso con precisione micrometrica, preservando i tessuti vicini e, di conseguenza, rendere possibile un minore sanguinamento, una guarigione più rapida e senza ematomi e dolore postoperatorio.
Anche dal punto di vista psicologico, gli interventi odontoiatrici eseguiti sui pazienti grazie alla chirurgia piezoelettrica, diventano meno traumatici.

Le applicazioni della chirurgia piezoelettrica in Odontoiatria sono numerose e con risultati davvero eccellenti.
Si possono effettuare interventi che vanno dalla semplice estrazione di denti e radici fratturate all’interno dell’osso, all’avulsione dei denti del giudizio inclusi e/o in disodontiasi, all’asportazione di cisti e di tessuto infetto intorno ai denti, prelevare piccoli innesti di osso per rigenerazioni correttive delle creste alveolari atrofiche, preparare i siti implantari che consentono di inserire gli impianti in titanio dentro l’osso in maniera atraumatica e con precisione chirurgica.

ENDODONZIA

Il trattamento di endodonzia (o cura canalare anche detto devitalizzazione o canalizzazione) consiste nella rimozione della polpa dentale infiammata e infetta all’interno del dente e per tutta la lunghezza delle radici, e nella chiusura e sigillatura dei canali radicolari con appositi materiali medicati e radioopachi. Si rende necessaria quando la polpa (il nervo) di un dente è affetto da carie o infezione.
Il risultato è che il dente non sarà  più un serbatoio infettivo e, dopo un’adeguata ricostruzione della corona (parte visibile del dente in bocca), potrà  continuare a svolgere le stesse funzioni di un dente integro. La probabilità  di successo di una cura canalare corretta è, in condizioni normali, elevatissima.

I trattamenti effettuati nel nostro studio sono molto precisi essendo effettuati sotto microscopio e con moderne apparecchiature di localizzazione apicale per ridurre al massimo la quantità  di radiografie; la diga (un foglio di gomma) sarà posizionata attorno al dente per mantenerlo asciutto e privo di saliva.

Una volta che il dente è accuratamente pulito, essere sigillato con un’otturazione o definitiva o temporanea se sono necessarie ulteriori controlli. Inoltre, tutti i denti che hanno subito una cura canalare dovrebbero avere programmata una corona. Questo per proteggere il dente ed impedirgli una futura frattura e riportarlo alla sua piena funzione di resistenza masticatoria.
Dopo il trattamento, il dente può ancora essere sensibile, ma questa si abbasserà mentre diminuisce l’infiammazione e il dente guarirà.

Segni e sintomi di possibile trattamento endodontico:
•    Un ascesso
•    Sensibilità al caldo e freddo
•    Dolore grave mal di denti
•    A volte non sono presenti sintomi

Motivi per il trattamento endodontico:
•    La carie ha raggiunto la polpa del dente (il tessuto vivente all’interno del dente comunemente chiamato nervo)
•    Un’infezione o ascesso si sono sviluppate all’interno del dente o all’apice della radice
•    Lesioni o traumi al dente

ESTETICA E SBIANCAMENTO

Salute dentale ed estetica attraverso un bel sorriso: un attributo irrinunciabile in una società dove estetica e accettabilità sociale sono fattori essenziali.
Oggi un sorriso splendente è uno status symbol, segno di giovinezza, successo, grinta.
Una bella bocca migliora moltissimo l’estetica di tutto il viso e facilita i rapporti con altri esseri umani.

Lo sbiancamento dei denti:

Per chi è indicato lo sbiancamento dei denti?
Per chi vuole migliorare l’effetto cosmetico del proprio sorriso. Presupposto al trattamento è una dentatura sana e un tessuto gengivale privo di infiammazioni. Il dottore determinerà  con un’approfondita diagnosi l’idoneità del paziente al trattamento.

Come avviene lo sbiancamento dei denti?
Dopo un’accurata visita il dottore consiglierà o un trattamento ambulatoriale sbiancamento o un trattamento domiciliare sotto suo stretto controllo.

Lo sbiancamento dei denti è sicuro?
Sì, certo! E’ approvato da numerosi enti certificatori in tutto il mondo (come la severissima FDA statunitense) ed è il sistema esistente più efficace senza causare danni.

Esistono effetti collaterali nello sbiancamento dei denti?
In pochi pazienti predisposti può comparire durante il trattamento una temporanea leggera sensibilità dentale. Tale fenomeno sparisce dopo pochi giorni spontaneamente.

Lo sbiancamento dei denti è duraturo?
Sì, certo! L’azione di sbiancamento è duratura nel tempo. Tuttavia alcuni forti fumatori o consumatori di tè, caffè, ecc… potrebbero avere bisogno di applicazioni singole ambulatoriali anche successivamente.

Lo studio dentistico è attrezzato per effettuare lo sbiancamento?
Il risultato lo si ottiene con un appuntamento di 60-90 minuti a seconda dei casi. Dopo opportuna visita sulla fattibilità dello sbiancamento e seguente perfetta pulizia delle superfici dentali si procede alla protezione dei tessuti molli (gengive e labbra) e si applica il prodotto sbiancante che in seguito viene “fotoattivato” da lampade di particolare lunghezza d’onda.

Faccette in ceramica:
Non sempre è possibile ricostruire un dente danneggiato. Un dente con gravi macchie o difetti anatomici dello smalto risulta talvolta veramente antiestetico.

Una soluzione è quella di realizzare una capsula in toto ma esiste un’alternativa che evita una serie di operazioni legate all’applicazione di capsule come devitalizzazione, limatura completa, ecc…

Le faccette in ceramica sono un sistema di copertura che rispetta in gran parte l’integrità del dente mascherandone i difetti. Nella maggior parte dei casi queste faccette sono applicate su denti rotti, scheggiati, consumati o malfatti oppure con macchie resistenti ad altri tipi di trattamenti. Inoltre possono servire anche per coprire degli spazi interdentali troppo larghi.
In teoria con le faccette è possibile rivestire entrambe le arcate dentali, quindi è possibile “cambiare” la tonalità del colore della propria dentatura. La tecnica consiste nel rifacimento della sola faccia esterna del dente. In pratica si prende un’impronta del dente e si crea una faccetta in ceramica che viene sagomata e fissata sul dente nascondendo l’imperfezione sottostante. Ciò consente anche, entro dei limiti, di “raddrizzare” otticamente i denti frontali qualora uno non volesse portare un apparecchio ortodontico.
Le belle bocche “televisive” sono quasi sempre frutto di un lavoro di questo tipo o merito dell’ortodonzia o delle due terapie combinate!

Otturazioni estetiche:
Oggi per motivi estetici e per una serie di perplessità  di ordine medico (la scienza non ha ancora pronunciato un parere definitivo) si tende a realizzare sempre meno otturazioni in amalgama d’argento. Nel ns. studio abbiamo abolito quasi completamente l’uso dell’amalgama moltissimi anni fa.

Oggi con l’utilizzo dei materiali compositi si possono ottenere risultati eccezionali dal punto di vista della resistenza meccanica e contemporaneamente dell’estetica. La ricostruzione o otturazione di un dente con questi materiali è quasi invisibile.
Infatti i materiali compositi di ultima generazione sono disponibili in tonalità cromatiche diverse, da scegliere in base alla colorazione naturale dello smalto e della dentina e alle altre caratteristiche fisiche del dente.

IGIENE ORALE

Il sistema migliore per conservare in modo sano denti e gengive è il regolare e appropriato uso dello spazzolino e del filo interdentale. La cosa migliore è lavarsi i denti dopo ogni pasto. Già  il lavaggio due volte al giorno riduce sensibilmente le malattie dei denti.

Una visita almeno semestrale dal proprio odontoiatra completa il concetto di prevenzione.
Lo spazzolino, da un punto di vista medico, deve possedere alcune caratteristiche per essere veramente efficace: testa piccola, con setole molto fitte, di forma piana, sintetiche e a punta arrotondata, per non ledere la delicata gengiva. Lo spazzolino dovrebbe essere sostituito ogni 3-4 mesi e comunque quando le setole si aprono.

1.    Iniziare detergendo le superfici masticanti cominciando dai molari per passare ai settori anteriori.
2.    Movimento “dal rosso al bianco” per allontanare la placca batterica dal margine gengivale.
3.    Non dimenticarsi di spazzolare le superfici interne di più difficile accesso!

Durante le sedute di Igiene Orale Professionale l’Igienista vi insegnerà  a usare correttamente spazzolino, filo interdentale e ogni altro strumento utile per la vostra situazione personale.

Lo Studio Bittante seguendo l’evoluzione del concetto di igiene come fitness, cioè di benessere personale, ha dotato il servizio di Igiene Orale di sofisticati strumenti di profilassi e di rilevazione diagnostica parodontale, in modo tale da permettere una miglior comprensione da parte dei pazienti delle loro patologie non percependole più come strettamente pertinenti alla salute dentale della bocca, ma cause di seri problemi di salute generale poiché i batteri presenti nelle tasche parodontali penetrando nel flusso sanguigno generano una reazione nell’organismo compromettendo la salute generale.

Il tuo appuntamento di pulizia dentale professionale comprenderà un esame clinico dentale oltre a:
•    Rimozione del tartaro: il tartaro è una placca indurita che è stata lasciata sul dente per qualche tempo ed è saldamente fissata alla superficie del dente. Il tartaro si forma sopra e sotto il bordo gengivale e può essere rimosso solo con appositi strumenti dentali.
•    Rimozione della placca: la placca è una pellicola appiccicosa, quasi invisibile che si forma sui denti. È una colonia di batteri viventi crescente, residui di cibo e saliva. I batteri producono tossine (veleni) che infiammano le gengive. Questa infiammazione è l’inizio della malattia parodontale!
•    Lucidatura dei denti: si tratta di rimuovere macchie e ruvidità che altrimenti non vengono rimosse durante la spazzolatura domiciliare.

IMPLANTOLOGIA

L’implantologia è la branca dell’odontoiatria che si occupa della sostituzione dei denti naturali mancanti mediante impianti: dispositivi in titanio altamente biocompatibili sui quali vengono inseriti i nuovi denti artificiali.

Gli impianti vengono posizionati in intimo contatto con la struttura ossea, questo genera il fenomeno della osteointegrazione: crescita diretta dell’osso a contatto con la superficie implantare.
Grazie a questo processo gli impianti diventano parte integrante del corpo, come lo sono le radici dei denti naturali.

L’implantologia è una terapia riabilitativa sicura ed affidabile che da quasi 30 anni offre l‘opportunità di sostituire completamente i denti perduti o danneggiati attraverso una metodica terapeutica che si fonda su solide basi scientifiche.

Gli impianti dentali possono sostituire denti singoli o gruppi di denti mancanti, oppure consentono di fissare saldamente le protesi rimovibili permettendo di ripristinare il confort, l’estetica e la sicurezza perdute.
Eccone i benefici:
•    Miglioramento della qualità di vita
•    Aspetto estremamente naturale e funzione ottimale: si può sorridere, mangiare e parlare con tranquillità
•    Preservazione denti adiacenti (non è necessario limare denti sani)
•    Sostegno e preservazione dei tessuti circostanti (osso e gengiva)
•    Supporto solido e sicuro alla struttura protesica

1. ESAME ACCURATO:
Il primo passo è rappresentato da un colloquio nello Studio, seguito da un accurato esame della dentatura. Una radiografia o una TAC delle arcate dentali consente di verificare le condizioni del tessuto osseo che, unitamente all’impronta della dentatura esistente, rappresentano gli strumenti necessari alla progettazione della Sua riabilitazione implantare.

2. INSERIMENTO DELL’IMPIANTO DENTALE:
L’impianto dentale può essere inserito in due modi differenti, in base alla Sua situazione clinica.
Procedura ad una fase: l’impianto dentale viene posizionato e subito si fissa una vite di guarigione per permettere alla gengiva di guarire secondo certe caratteristiche. Questa soluzione permette di evitare la seconda fase chirurgica.
Procedura a due fasi: l’impianto dentale viene inserito e lasciato guarire al di sotto del tessuto gengivale. Una vite di guarigione viene fissata successivamente, mediamente dopo due mesi di guarigione.
In entrambe le procedure vengono posizionati un dente o una protesi provvisoria per agevolare le condizioni estetiche, non direttamente sull’impianto.

3. POSIZIONAMENTO DEL PILASTRO:
Nella procedura in una fase, il pilastro provvisorio viene sostituito da quello permanente dopo l’avvenuta osteointegrazione.
La seconda parte della procedura in due fasi consiste invece nel praticare una piccola incisione a livello della gengiva per inserire il pilastro.

4. REALIZZAZIONE DEL DENTE:
Una volta posizionato il pilastro, viene presa una nuova impronta, che viene confrontata con quella presa in occasione dell’esame iniziale. L’odontotecnico realizza quindi con cura la corona, il ponte o la protesi, sulla base del modello finale. Particolare attenzione viene prestata al colore e alla forma affinché i nuovi denti siano esattamente uguali a quelli naturali.

5. POSIZIONAMENTO DELLA CORONA E CONTROLLO:
I nuovi denti vengono fissati agli impianti dentali. In genere, l’intervento è seguito da un paio di visite per verificare funzionalità ed estetica e per accertare che siate completamente soddisfatti dei Suoi nuovi denti.
Va anche detto che il fumo ed il diabete possono compromettere sia l’osteointegrazione sia la durata degli impianti.
Quando un impianto si è integrato con l’osso non c’è limite alla sua durata, purché il paziente mantenga una scrupolosa igiene domiciliare, si sottoponga a controlli periodici ravvicinati e la riabilitazione sia eseguita nel rispetto di corretti parametri tecnici.

LASER

Il Laser in odontoiatria esiste già da più di 15 anni ma solo oggi se ne producono di veramente efficaci con soddisfazione del paziente e del professionista che lo deve impiegare.

Pochi utilizzavano le prime generazioni di Laser, infatti l’eccessiva potenza e difficoltà  di gestione di queste primeapparecchiature è stata ridotta a livelli trascurabili, senz’altro inferiori a quelli presenti con l’uso del trapano, dotandoli di grande flessibilità  di impiego. Inoltre oggi è possibile trattare lo smalto dei denti con il laser, cosa impossibile tempo fa.

I vantaggi del laser dentale:
I vantaggi dei nuovi Laser sono evidenti, eccone solo alcuni:
1.    Nessun o minore impiego di anestetici per iniezione
2.    Assenza o minore presenza di dolore operatorio
3.    Guarigione più rapida delle incisioni chirurgiche
4.    Perfetta sterilizzazione di ferite e cavità  dentali
5.    Devitalizzazioni con perfetta asciugatura e sterilizzazione canalare
6.    Assenza di sanguinamento durante gli interventi chirurgici
7.    Approccio globalmente più biologico per minore impiego di materiali estranei all’organismo come fondini isolanti, acidi, cloro, disinfettanti e molti altri.

Finalmente esiste anche un modo efficace di trattare le afte e l’herpes labiale: è il laser! Se tali fastidiose lesioni vengono trattate nel giro di 24 ore o poco più, con circa 10 minuti di trattamento si ha una remissione entro altre 24 ore con immediata riduzione della sintomatologia dolorosa come dopo 3 settimane in modo spontaneo o con farmaci!
L’uso del laser avviene, come abbiamo detto, spesso senza anestesia. Naturalmente ciò non è possibile sempre essendo dipendente dal tipo di intervento che si deve effettuare.

Laser dentale per odontoiatria e microscopia:
Un accurato controllo del lavoro è possibile grazie all’uso di un microscopio operatorio per il controllo della precisione del lavoro.
Oggi le più avanzate ricerche in campo odontostomatologico si rivolgono verso aspetti sempre più piccoli. Il microscopio odontoiatrico serve proprio a questo: la perfezione del dettaglio e il controllo visivo del lavoro svolto.
Oggi non basta più “avere la mano ferma”, bisogna anche controllare visivamente quello che si fa o quello che succede in bocca. Pensate che con un microscopio odontoiatrico si può guardare dentro il dente e, in alcuni casi, vedere fino in fondo alla radice!
Potendo lavorare a grande ingrandimento si può anche risparmiare più sostanza dentale o tissutale possibile. E’ inutile eliminare materiale del nostro organismo in più solo perchè non posso vederlo! Il lavoro diventa veramente mini invasivo. Il microscopio è fondamentale in abbinamento con una apparecchiatura di altissima precisione come il laser e ne aumenta le possibilità  d’uso.

ODONTOIATRIA CONSERVATIVA

L’ Odontoiatria conservativa è la branca dell’odontoiatria che si propone di restaurare il singolo dente danneggiato dalla carie o da traumi attraverso otturazioni, ricostruzioni o intarsi.
Lo stesso termine “conservativa” indica l’obbiettivo di tali cure, cioè di conservare i denti altrimenti distrutti dalla carie.

L’odontoiatria conservativa moderna è basata sul concetto di minima invasività, con la rimozione solo della parte malata e la sua sostituzione con un materiale da restauro, che viene legato direttamente alla parte di dente sano. Negli ultimi anni si sono abbandonate le procedure di restauro con oro e amalgame d’argento a favore dei compositi e dei materiali ceramici che risultano essere all’avanguardia per standard di qualità essendo non tossici e inoltre consentono di riportare il dente alle condizioni di forma e funzione originali, con eccellente risultato estetico.

Nei denti con carie con estensione minima o media programmiamo terapie restaurative ”dirette”, che prevedono la rimozione del processo carioso e la ricostruzione del dente in un’unica seduta.
Quando la carie abbia ormai determinato una grossa perdita di struttura dentale, si procederà  al suo restauro tramite tecniche ”indirette”.
Queste tecniche prevedono una seduta operativa in cui si prepara il dente rimuovendo i tessuti deteriorati ed infetti e si registra un’impronta della cavità, il laboratorio odontotecnico produrrà poi il segmento di elemento dentale (intarsio) che ripristinerà  la parte mancante di dente; l’intarsio verrà  cementato in una seduta successiva.

La prevenzione precoce dell’insorgenza di carie è una nostra priorità, raggiunta tramite terapie non invasive che mirano alla prevenzione della carie dei solchi e/o alla remineralizzazione o stabilizzazione di piccolissime lesioni intercettate precocemente. Nei pazienti più a rischio di carie sono applicati protocolli rigorosi di prevenzione periodica in collaborazione con l’Igienista Dentale.

ORTODONZIA

Parola che deriva dal latino, ortodonzia significa “denti diritti”! Tutte le persone che necessitano di trattamento ortodontico ne possono trarre beneficio.
Indipendentemente dall’età  del paziente il trattamento ortodontico è sempre un  miglioramento.
Nei pazienti adulti le prospettive di miglioramento dipendono naturalmente anche dallo stato di salute dei denti, delle gengive, dei legamenti dentali e dell’osso.

Ortodonzia invisibile.
Sono delle mascherine trasparenti e quindi invisibili per riallineare i denti senza “ferretti”, senza fili metallici o attacchi fissi. E’ un metodo risultato efficace, anche se non per tutti i casi. Bisogna effettuare una diagnosi iniziale corretta.

Come avviene un trattamento ortodontico?

Prima visita, e esame obiettivo: 
La prima visita vi darà  l’opportunità  di valutare e discutere con il curante le vostre esigenze e i vostri problemi. Per determinare la complessità  del caso si dovrà effettuare un’opportuna valutazione radiografica con alcune radiografie particolari, fotografie e impronte della bocca.

Seconda visita: 
Tutto quanto descritto al punto precedente porterà alla formulazione di un piano di trattamento personalizzato proprio per il vostro caso specifico. In questa sede vi verrà spiegato in dettaglio cosa comporta il trattamento ortodontico, quali risultati vi potete aspettare, la durata del trattamento e vi sarà consegnato un preventivo di spesa.

Visite periodiche. Le visite periodiche, stabilite dal medico curante, sono una parte determinante e necessaria per il successo del trattamento. Normalmente dovrete recarvi allo studio per il controllo dei vostri progressi ed eventuali regolazioni delle apparecchiature ogni 4 settimane circa.

Follow up del paziente: 
Fase di stabilizzazione è “Fantastico! Ho finito!” Ebbene, non del tutto! I posizionatori sono strutturati per mantenere i vostri denti nella loro nuova posizione finché le gengive, l’osso e i muscoli non si saranno adattati a questa nuova situazione. La fase di ritenzione è parte integrante dell’intero trattamento è non va sottovalutata!

Quanto tempo è necessario per tutto ciò? 
Questo dipende. Non esistono due pazienti uguali e nessun trattamento è uguale all’altro. Portare per esempio l’apparecchiatura fissa può durare da 6 a 30 mesi o più per i casi particolarmente gravi. Tutto dipende dal tipo di problema, dalla cooperazione del paziente, dall’età del paziente e dal tipo di movimento dentale che deve essere eseguito.

Quando serve l’ortodonzia? 
Le malocclusioni sono dovute anche al rapporto reciproco in cui si vengono a trovare l’osso mascellare e la mandibola.

PARODONTOLOGIA

La placca batterica, con la complicità del fumo, è la causa della gengivite e della parodontite che rappresentano i diversi gradi con cui si manifesta la malattia parodontale (Parodontologia) che può essere di vari gradi di severità.

Quando il danno si limita alla semplice infiammazione gengivale superficiale è sufficiente rimuovere la placca, e la prima manifestazione della malattia scompare.
Se, al contrario, la placca è tanta e le resistenze individuali poche, l’infezione si insinua nell’osso, creando le cosiddette tasche parodontali. E’ quindi necessario procedere con delle analisi microbiologiche e genetiche valutare ogni singolo paziente.
Da qui, se trascurata, può giungere all’osso alveolare nel quale sono fissati i denti che dapprima traballano e successivamente cadono.
Questa fase finale è quello che popolarmente viene definito “piorrea”.

Esiste una forma giovanile, su base genetica, che spesso inizia addirittura prima della pubertà .
A 30 anni circa questa malattia porta alla perdita di molti elementi dentali.
Quando la malattia si è ormai manifestata non bisogna disperare: esistono procedure e tecniche di rigenerazione del parodonto lesionato ottime ma a una condizione: il paziente deve diventare un campione di igiene orale altrimenti molti sforzi vengono vanificati.

Un’accurata istruzione all’igiene orale specifica per il proprio caso può essere seguita dall’uso del laser, il più avanzato strumento oggi esistente, che sotto controllo microscopico permette l’espletamento di un ciclo di decontaminazione delle tasche parodontali eccellente, affidabile e con poca o nessuna necessità  dell’uso di anestesia.
Inoltre dove l’osso se ne è andato oggi siamo in grado di “rigenerarlo” con terapie sofisticate, l’importante è che non si arrivi troppo tardi dal medico odontoiatra! Ci vogliono solo ventiquattro ore perché la placca non rimossa dai tuoi denti si trasformi in tartaro!
La pulizia domestica quotidiana deve tenere sotto controllo la formazione di placca e tartaro, ma attenzione a quelle zone difficili da raggiungere.

Una volta completato il trattamento paradontale sarà consigliato di avere controlli e regolari pulizie solitamente quattro volte l’anno. Durante questi appuntamenti di pulizia, la profondità delle tasche e i tessuti gengivali saranno attentamente ricontrollati per valutare che essi siano sani.
La placca e il tartaro che è difficile venga rimosso quotidianamente verrà rimosso sia sopra che sotto il bordo gengivale.

PEDODONZIA

Nei confronti dei bambini bisogna adottare approcci rispettosi e compatibili con la loro tenera età.
La prevenzione è fondamentale fin dai primi anni di vita. Sui denti si forma in continuazione la placca batterica che è la principale causa della carie. Naturalmente bisogna associare anche una oculata alimentazione atta a limitare il consumo frequente di cibi molto zuccherati (caramelle, dolci, biscotti, bevande zuccherate ecc.)

Deleteria è la cosiddetta carie da biberon provocata da latte e liquidi zuccherati che assunti con il biberon rimangono a contatto con i denti per tutta la notte. Si possono prevenire mettendo acqua nel biberon prima di dormire evitando liquidi zuccherati per fare addormentare il bambino.
L’igiene deve iniziare fin dall’eruzione del primo dente prima con un tampone inumidito e poi con lo spazzolino e il dentifricio (ve ne sono di appositi per bambini). I bimbi dovrebbero essere in grado di lavarsi i denti da soli a 6 anni! Controllate i bambini ogni volta che spazzolano i denti e passano il filo interdentale fino a quando non siano in grado di farlo da soli correttamente.

All’inizio è utile creare un gioco nel quale il papà, la mamma o qualche parente vanno orgogliosamente a lavare i denti insieme “gareggiando” a chi li lava meglio. Questa è un’occasione per il bambino di dimostrare quanto è bravo e di conquistarsi in cambio delle lodi da parte degli adulti. Il gioco poi diventa un rito e infine un’abitudine, così raggiungiamo il nostro scopo!

La sigillatura è una procedura (misura preventiva) eseguita in studio che consiste nel applicare una specie di “vernicetta” sui solchi dei denti posteriori. Di solito questi sigilli durano un po’ di tempo poi si consumano a causa della abrasione durante la masticazione.
Il Fluoro notoriamente combatte la carie rafforzando i denti. Oltre che nell’acqua potabile lo si trova nei dentifrici e in compresse di fluoro che sono solo utili in zone geografiche scarse di fluoro in natura.
Una prima visita è consigliata a 4 anni per permettere al piccolo paziente di conoscerci prima della possibile insorgenza di cariette e come raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Affinché i nostri sforzi non siano vanificati ci permettiamo di darvi alcuni suggerimenti:
1.    Affinché la bocca di un bambino si sviluppi in modo corretto, è necessario che i denti da latte siano sani. I raggi X permettono al dentista un esame più completo e preciso e di conseguenza un migliore trattamento.
2.    Al momento della prima visita vengono esaminati bocca e denti e vengono eventalmente consigliate delle radiografie.
3.    Per favore cercate di comprendere: salvo eccezioni non sarà  permesso ai genitori di restare nell’ambulatorio durante le cure. Questo è di particolare utilità  al dottore per stabilire con il bambino un rapporto diretto ed amichevole; finché altre persone rimangono nello studio l’attenzione del bambino viene distratta ed è più difficile per il medico conquistare la fiducia necessaria.
4.    I genitori saranno chiamati nello studio a trattamento finito. Per favore, non intervenite nella discussione fintanto che il dottore parla col bambino; infatti, se si parla contemporaneamente, il bambino non ascolta nessuno.
5.    Tuttavia, dovete parlare in casa dei problemi dentali, affinché il bambino capisca i motivi per cui viene portato dal dentista. Per favore, trattenetevi dal dirgli ‘il dottore non ti farà  male e convincerlo invece, che il dottore “sarà  molto gentile con te mentre ti curerà”.
6.    Non irritatevi, per cortesia, se il bambino piangerà , in quanto questa è una reazione normale quando si ha paura, in genere, di tutto quello che è nuovo e strano.
7.    Sarebbe auspicabile che entrambi i genitori accompagnassero il bambino allo studio, specialmente ai primi appuntamenti. E’ durante questi che si risponde alle Vostre domande e si discute quanto risulta dalle indagini preliminari. Se il papà  può venire ad un solo appuntamento, è preferibile il secondo.

PROTESI FISSA E MOBILE

Tradizionalmente le corone con cui si ricostruiscono i denti quando sono molto danneggiati o indeboliti sono realizzate in leghe auree e rivestite di materiali estetici, in particolare ceramica. Questo tipo di corone e ponti definiti in ”metalloceramica” tuttora consente di ottenere ottima estetica con risultati stabili e duraturi nel tempo.
Negli ultimi anni sono stati studiati materiali ceramici bioinerti e biotollerati che consentono di eliminare totalmente il metallo al di sotto del rivestimento.
Questo consente anche nelle situazioni cliniche più difficili sotto il profilo estetico di raggiungere risultati clinici ideali con la massima naturalezza del risultato finale.

Nei pazienti totalmente senza denti, o nei pazienti in cui la situazione clinica della dentatura presente non consente una riabilitazione affidabile e duratura nel tempo conservando gli elementi presenti sono attualmente possibili ricostruzioni dell’intera dentatura appoggiandosi in modo esclusivo su più impianti osteointegrati.
Naturalmente la classica protesi rimovibile ha ancora la sua indicazione in casi estremi.

Il principale problema nel paziente malato di paradontite non trattato adeguatamente è la perdita di denti, la quale comporta spesso situazioni di multiple edentulie come conseguenza estrema di paradontiti non diagnosticate e non trattate con tempestività.
In questi casi adottiamo protocolli di terapia consolidati, per il ripristino di condizioni di salute gengivale corrette sugli elementi che possono essere mantenuti e, tramite terapia protesica ripristiniamo i denti perduti ricreando dimensioni, forme e spazi adeguati.
I denti mancanti possono essere sostituiti tramite impianti o tramite protesi fisse sostenute dai denti ancora presenti.

La protesi mobile invece si occupa sia di ripristinare grandi lacune tra un dente e l’altro, sia di riabilitare bocche completamente edentule.
Al giorno d’oggi anche la protesi mobile può godere del sostegno fornito dai sistemi implantari che offrono una migliore stabilizzazione del manufatto all’interno del cavo orale.

RADIOLOGIA ODONTOIATRICA DIGITALE

La radiografia digitale (radiologia) presente in Studio offre numerosi vantaggi rispetto a quella tradizionale, riassumibili in:
1.    Riduzione della dose al paziente: Grazie alla radiologia digitale i tempi di esposizione alle radiazioni sono talmente ridotti che i pazienti esaminati dagli apparecchi digitali ricevono fino al 90% di radiazioni in meno rispetto a quelli esaminati dagli apparecchi radiologici tradizionali.
2.    Possibilità di integrazione con i sistemi informatici: Tutte le immagini digitali in pochi secondi, ad esempio grazie ad internet possono essere inviate ad uno o più Colleghi specialisti che si trovano in capo al mondo magari per un consiglio o per un loro parere i quali in pochi minuti potrebbero inviare le risposte, questo con le lastre tradizionali richiederebbe mesi e mesi.
3.    Elaborazione dell’immagine: L’immagine radiografica digitale presenta il vantaggio di poter essere trattata, consentendo di migliorarne la luminosità, il contrasto, la dimensione ed altri parametri. Tutto ciò perrmette di incrementare la qualità dell’immagine e, attraverso una sua migliore interpretazione, facilitare la diagnosi. Il software di elaborazione consente inoltre di poter filtrare digitalmente l’immagine ottenendo informazioni particolari, come ad esempio la qualità dell’osso. Tutto ciò ad esempio, permette di rendere più definiti i contorni, evidenziare i bordi, visualizzare il tipo di osso; queste informazioni talvolta sfuggono ad una radiografia tradizionale che è influenzata dai parametri di esposizione e di sviluppo. Ogni particolare dell’immagine elaborata può essere ingrandito tramite la funzione zoom, oppure rappresentato con dimensione reale (l’immagine di un impianto può essere ingrandita fino ad occupare tutto lo schermo del monitor oppure visualizzata a grandezza naturale).
4.    Tempo di acquisizione dell’immagine. L’acquisizione di una Radiografia tradizionale richiede mediamente 4-5 minuti; invece con la radiografia digitale, l’acquisizione dell’immagine è praticamente istantanea.
5.    Facilità di impiego. I sistemi digitali sono dotati di un programma che da solo, invia le immagini digitalizzate direttamente sul monitor. Il sitema tradizionale per poter sviluppare le lastre richiede una serie di procedure che complicano la vita a dentisti ed assistenti.
6.    Possibilità di archiviazione e di gestione delle radiografie. La radiologia tradizionale presenta molti problemi e lacune; ad esempio, le lastre si degradano negli anni. Inoltre, notevoli problemi di standardizzazione si creano considerando ad esempio 2 lastre identiche una sviluppata d’inverno e l’altra sviluppata d’estate danno 2 immagini diverse. Questo è dovuto alla diversa temperatura dei liquidi di sviluppo e fissaggio che è diversa d’estate da quella dell’inverno. Con la radiografia digitale non vi è degrado dell’immagine perché memorizzata su disco; inoltre tutta la variabilità legata alla temperatura non esiste.
7.    Stampa delle immagini. Questa possibilità consentita a tutti i sistemi cui sia collegata una stampante, che in pochi secondi consente di ottenere immagini che si possono rilasciare al paziente oppure conservare come le comuni radiografie.
8.    Diminuzione della quantità dei rifiuti speciali costituiti dai liquidi di sviluppo. Chi usa la radiologia digitale non ha più problema dello smaltimento dei liquidi di sviluppo e di fissaggio che fanno parte dei rifiuti speciali e pericolosi.
9.    Misurazioni lineari. Le misurazioni possono essere eseguite su lastrine tradizionali in modo difficile e laborioso, mentre con una Radiografia digitale si possono compiere misurazioni in breve tempo e si può stabilire la misura esatta con una buona approssimazione.

Per una eventuale TAC Cone Beam (tomografia assiale computerizzata) dei distretti cranici è presente in Studio un apparecchio di ultimissima generazione e non dobbiamo quindi affidarci ad altro centro di radiologia.

RASSEGNE STAMPA

Il Corriere della Sera

Luigi Bittante il dentista con il sorriso

di: Franco Manzoni

 

W&H

Perfectly maintained instruments with Lisa 500

di: Dr. Gianluigi Bittante

Varese News

Lotta alla parodontite: al top c’è un varesino

di Redazione Varese News

BLOG

Atlante igiene orale

Una buona igiene orale garantisce un'adeguata rimozione di placca e tartaro mantenendo le gengive [...]

Consenso al trattamento dei dati personali

Lo studio raccoglie alcuni suoi dati con la unica finalità di erogare il servizio di tutela della [...]

Consenso esame radiografico tridimensionale

Lo studio ha bisogno del suo consenso informato per i pazienti sui rischi derivanti dall'impiego di [...]

Consenso informato

Al fine di ottenere il Suo consenso informato lo studio s'impegna a fornirle adeguate spiegazioni [...]

Il tuo dentista informa

L'unico modo per risparmiare dal dentista e mantenere sano il proprio sorriso è la prevenzione [...]

Scheda conservativa e endodonzia

Lo studio s'impegna ad informarla adeguatamente sulla descrizione, i benefici, i rischi del suo [...]

Anatomia di un impianto dentale

Un impianto dentale è costituito essenzialmente da tre parti:

  • impianto o pilastro: struttura [...]

Blog Uno

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque volutpat sed augue ac ultrices. Curabitur eu efficitur enim, ac cursus ante. Pellentesque consectetur, risus ac euismod vestibulum, est dolor malesuada nibh, eget vulputate turpis sapien quis velit. Quisque vestibulum lobortis ex quis ullamcorper. Duis accumsan, sapien et rutrum condimentum, velit leo efficitur nibh, vitae consectetur massa nisi eget dolor. Praesent egestas quis lorem ac vulputate. Nullam euismod rhoncus turpis, ut mattis velit luctus nec. In venenatis risus libero, nec ultricies enim pellentesque quis. Aliquam erat volutpat. Aenean sollicitudin lacus quis tellus ornare blandit. Aliquam nunc urna, euismod id facilisis non, dictum vitae nulla. Nullam finibus orci ac lectus posuere mollis. Pellentesque sed massa augue. Phasellus molestie enim vel aliquet feugiat. Praesent eget varius mauris. Aliquam erat volutpat.

Sed hendrerit imperdiet tortor nec pellentesque. Morbi eu urna id est euismod elementum ac egestas justo. Integer nec turpis id orci consectetur vulputate a ac felis. Vivamus eu pellentesque mi. Vestibulum rhoncus convallis commodo. Integer vestibulum finibus semper. Proin eget justo sapien. Fusce dapibus dui in ante convallis venenatis. Donec luctus imperdiet massa, et luctus risus efficitur vel. Pellentesque ut arcu quis nisi venenatis tincidunt. Suspendisse lacinia lacus id elit rutrum, sed congue ex pulvinar. Proin molestie nunc vel elit gravida, in varius ligula sollicitudin.

In hac habitasse platea dictumst. Donec imperdiet non ante a aliquet. Ut a lacus cursus, vestibulum lectus quis, dapibus quam. Vivamus eleifend enim ligula, ac ullamcorper nunc sollicitudin laoreet. Nunc in ultricies libero, et commodo nunc. Maecenas magna elit, condimentum nec purus non, auctor varius augue. Aenean mattis magna dui, quis rutrum nulla euismod nec. Integer dignissim egestas enim, id cursus arcu tristique vitae. Cras iaculis luctus velit tempus scelerisque. Nam posuere nisi et massa tristique vestibulum. Proin nec erat in lorem viverra commodo. Vestibulum quam dolor, mattis in pulvinar at, commodo ac felis.

Blog Due

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque volutpat sed augue ac ultrices. Curabitur eu efficitur enim, ac cursus ante. Pellentesque consectetur, risus ac euismod vestibulum, est dolor malesuada nibh, eget vulputate turpis sapien quis velit. Quisque vestibulum lobortis ex quis ullamcorper. Duis accumsan, sapien et rutrum condimentum, velit leo efficitur nibh, vitae consectetur massa nisi eget dolor. Praesent egestas quis lorem ac vulputate. Nullam euismod rhoncus turpis, ut mattis velit luctus nec. In venenatis risus libero, nec ultricies enim pellentesque quis. Aliquam erat volutpat. Aenean sollicitudin lacus quis tellus ornare blandit. Aliquam nunc urna, euismod id facilisis non, dictum vitae nulla. Nullam finibus orci ac lectus posuere mollis. Pellentesque sed massa augue. Phasellus molestie enim vel aliquet feugiat. Praesent eget varius mauris. Aliquam erat volutpat.

Sed hendrerit imperdiet tortor nec pellentesque. Morbi eu urna id est euismod elementum ac egestas justo. Integer nec turpis id orci consectetur vulputate a ac felis. Vivamus eu pellentesque mi. Vestibulum rhoncus convallis commodo. Integer vestibulum finibus semper. Proin eget justo sapien. Fusce dapibus dui in ante convallis venenatis. Donec luctus imperdiet massa, et luctus risus efficitur vel. Pellentesque ut arcu quis nisi venenatis tincidunt. Suspendisse lacinia lacus id elit rutrum, sed congue ex pulvinar. Proin molestie nunc vel elit gravida, in varius ligula sollicitudin.

In hac habitasse platea dictumst. Donec imperdiet non ante a aliquet. Ut a lacus cursus, vestibulum lectus quis, dapibus quam. Vivamus eleifend enim ligula, ac ullamcorper nunc sollicitudin laoreet. Nunc in ultricies libero, et commodo nunc. Maecenas magna elit, condimentum nec purus non, auctor varius augue. Aenean mattis magna dui, quis rutrum nulla euismod nec. Integer dignissim egestas enim, id cursus arcu tristique vitae. Cras iaculis luctus velit tempus scelerisque. Nam posuere nisi et massa tristique vestibulum. Proin nec erat in lorem viverra commodo. Vestibulum quam dolor, mattis in pulvinar at, commodo ac felis.

Blog Tre

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque volutpat sed augue ac ultrices. Curabitur eu efficitur enim, ac cursus ante. Pellentesque consectetur, risus ac euismod vestibulum, est dolor malesuada nibh, eget vulputate turpis sapien quis velit. Quisque vestibulum lobortis ex quis ullamcorper. Duis accumsan, sapien et rutrum condimentum, velit leo efficitur nibh, vitae consectetur massa nisi eget dolor. Praesent egestas quis lorem ac vulputate. Nullam euismod rhoncus turpis, ut mattis velit luctus nec. In venenatis risus libero, nec ultricies enim pellentesque quis. Aliquam erat volutpat. Aenean sollicitudin lacus quis tellus ornare blandit. Aliquam nunc urna, euismod id facilisis non, dictum vitae nulla. Nullam finibus orci ac lectus posuere mollis. Pellentesque sed massa augue. Phasellus molestie enim vel aliquet feugiat. Praesent eget varius mauris. Aliquam erat volutpat.

Sed hendrerit imperdiet tortor nec pellentesque. Morbi eu urna id est euismod elementum ac egestas justo. Integer nec turpis id orci consectetur vulputate a ac felis. Vivamus eu pellentesque mi. Vestibulum rhoncus convallis commodo. Integer vestibulum finibus semper. Proin eget justo sapien. Fusce dapibus dui in ante convallis venenatis. Donec luctus imperdiet massa, et luctus risus efficitur vel. Pellentesque ut arcu quis nisi venenatis tincidunt. Suspendisse lacinia lacus id elit rutrum, sed congue ex pulvinar. Proin molestie nunc vel elit gravida, in varius ligula sollicitudin.

In hac habitasse platea dictumst. Donec imperdiet non ante a aliquet. Ut a lacus cursus, vestibulum lectus quis, dapibus quam. Vivamus eleifend enim ligula, ac ullamcorper nunc sollicitudin laoreet. Nunc in ultricies libero, et commodo nunc. Maecenas magna elit, condimentum nec purus non, auctor varius augue. Aenean mattis magna dui, quis rutrum nulla euismod nec. Integer dignissim egestas enim, id cursus arcu tristique vitae. Cras iaculis luctus velit tempus scelerisque. Nam posuere nisi et massa tristique vestibulum. Proin nec erat in lorem viverra commodo. Vestibulum quam dolor, mattis in pulvinar at, commodo ac felis.

Blog Quattro

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque volutpat sed augue ac ultrices. Curabitur eu efficitur enim, ac cursus ante. Pellentesque consectetur, risus ac euismod vestibulum, est dolor malesuada nibh, eget vulputate turpis sapien quis velit. Quisque vestibulum lobortis ex quis ullamcorper. Duis accumsan, sapien et rutrum condimentum, velit leo efficitur nibh, vitae consectetur massa nisi eget dolor. Praesent egestas quis lorem ac vulputate. Nullam euismod rhoncus turpis, ut mattis velit luctus nec. In venenatis risus libero, nec ultricies enim pellentesque quis. Aliquam erat volutpat. Aenean sollicitudin lacus quis tellus ornare blandit. Aliquam nunc urna, euismod id facilisis non, dictum vitae nulla. Nullam finibus orci ac lectus posuere mollis. Pellentesque sed massa augue. Phasellus molestie enim vel aliquet feugiat. Praesent eget varius mauris. Aliquam erat volutpat.

Sed hendrerit imperdiet tortor nec pellentesque. Morbi eu urna id est euismod elementum ac egestas justo. Integer nec turpis id orci consectetur vulputate a ac felis. Vivamus eu pellentesque mi. Vestibulum rhoncus convallis commodo. Integer vestibulum finibus semper. Proin eget justo sapien. Fusce dapibus dui in ante convallis venenatis. Donec luctus imperdiet massa, et luctus risus efficitur vel. Pellentesque ut arcu quis nisi venenatis tincidunt. Suspendisse lacinia lacus id elit rutrum, sed congue ex pulvinar. Proin molestie nunc vel elit gravida, in varius ligula sollicitudin.

In hac habitasse platea dictumst. Donec imperdiet non ante a aliquet. Ut a lacus cursus, vestibulum lectus quis, dapibus quam. Vivamus eleifend enim ligula, ac ullamcorper nunc sollicitudin laoreet. Nunc in ultricies libero, et commodo nunc. Maecenas magna elit, condimentum nec purus non, auctor varius augue. Aenean mattis magna dui, quis rutrum nulla euismod nec. Integer dignissim egestas enim, id cursus arcu tristique vitae. Cras iaculis luctus velit tempus scelerisque. Nam posuere nisi et massa tristique vestibulum. Proin nec erat in lorem viverra commodo. Vestibulum quam dolor, mattis in pulvinar at, commodo ac felis.

DOVE SIAMO

Studio Dentistico dott. Gianluigi Bittante
Dove siamo:
Corso Europa, 10 - 20122 Milano
Telefono:
0276023575
SMS e Whatsapp:
32743711543
Email:
segreteria@studiobittante.com
Fax:
02.76005594
Iban:
IT24D0103001654000001684608
P. Iva:
02620050126

Orari ed appuntamenti

Lo Studio Bittante è operativo dal lunedì al venerdì.
Gli orari di segreteria sono i seguenti:
• da lunedì a giovedì dalle 9 alle 19
• il venerdì dalle 9 alle 18
L’attività clinica si svolge con orario continuato.
Orari personalizzati:
Lo Studio Bittante adotta un programma di appuntamenti personalizzato al di fuori degli orari e dei giorni di normale attività; tale possibilità è dedicata a persone con impegni professionali particolari, o esigenze specifiche di privacy. Se pensate che questa sia l’opzione giusta per voi parlatene con la segretaria, che vi fornirà le relative informazioni. Come raggiungerci:
Lo Studio è facilmente raggiungibile sia dai pazienti residenti in città che da quelli provenienti da altre città.
Si trova a 5 minuti a piedi dalla  fermata SAN BABILA della Metropolitana Linea 1. Aeroporto Linate: taxi o, in alternativa, bus nr. 73 fermata San Babila.
Aeroporto Malpensa: taxi o, in alternativa, Autobus Shuttle o treno, Malpensa Express, diretto alla Stazione Cadorna.
Stazione Centrale: taxi o, in alternativa, Metro Linea 1 ROSSA fermata SAN BABILA.
Stazione Porta Garibaldi: taxi o, in alternativa, Metro Linea 2 e cambio su Linea 1 per raggiungere la fermata SAN BABILA.

Questionario post-cure

E’ nostra intenzione conoscere meglio il Vostro parere sulla nostra struttura e sui servizi offerti.
Di seguito Le proponiamo un questionario totalmente anonimo che Le permetterà di esprimere la Sua esperienza nel nostro studio dentistico.
Le Sue indicazioni ci saranno utili per capire quali sono le aree da migliorare e quali i possibili interventi per rendere ottimale la qualità dei nostri servizi.
Grazie per la Sua collaborazione,
Dott. Gianluigi Bittante

Prenota subito la tua visita

È possibile fissare un appuntamento nei seguenti modi:
- Contattando telefonicamente la segreteria dello Studio ai numeri: 02.7602357502.76397847 327/4371543
- Richiedendo un appuntamento tramite email a: segreteria@studiobittante.com
- Compilando il seguente modulo: